Doppio colpo in attacco: giallorossi Anastasi e Letizia

Due nuove punte piuttosto quotate per il Catanzaro del presidente Noto

L’ultimo giorno di calciomercato regala ai tifosi del Catanzaro grandi soddisfazioni.

Il Direttore Doronzo – su direttive della presidenza Noto – ha preso non solo l’attaccante in sostituzione dell’infortunato Infantino, ma anche una seconda punta importante.

Alle 21.30 l’ufficio stampa ha comunicato che Valerio Anastasi, classe 1990, da oggi è un nuovo calciatore del Catanzaro con cui ha firmato un contratto biennale.L’ attaccante, nato nella città etnea, provenie dal Catania, squadra con cui ha iniziato la scorsa stagione per poi passare in prestito al Messina.
Con i peloritani ha giocato 12 partite siglando 4 goal (fra cui anche al Catanzaro, uno dei regali di quell’incontro…). Anastasi ha al suo attivo diversi campionati di serie C: tra le maglie indossate, anche quelle della Pistoiese, del Mantova, del Monza e della Reggiana.

A pochi minuti dalle 23 il colpaccio: Sportitalia che seguiva in diretta le ultime fasi del Calciomercato milanese dall’Hotel  Melià dava per fatto il passaggio di Letizia al Catanzaro.

Ma di chi si tratta?

Antonio (Toni) Letizia è un attaccante napoletano nato il 3 agosto del 1987. Il suo piede preferito è il destro ma può svariare sul fronte offensivo oppure proporsi da punta centrale.

Arriva dal Foggia con la formula del prestito, dopo aver giocato (pochino per la verità) negli ultimi mesi a Cosenza.

Ha militato anche  con la Reggiana ed il Matera collezionando 69 presenze e 16 gol. Precedentemente ha avuto esperienze anche in Serie D con il  Matera e la Puteolana Internapoli per un totale di 44 presenze e 21 reti. Ha iniziato la carriera con il Montecorvino in Eccellenza siglando 25 reti in una sola stagione.