Solidarietà nell’Istituto ‘Palazzolo’, tanti doni per i bambini

Solidarietà, condivisione e fratellanza: valori cristiani che in un significativo gesto sono diventati “opera”. Superando il pericoloso limite dell’indifferenza verso la sofferenza ed i disagi degli altri, l’associazione “Spazi e …note di Conversazione” si è fatta promotrice di un’iniziativa a favore dell’Istituto “Beato Luigi Maria Palazzolo”, situato nel quartiere Santa Maria. La struttura è attiva dagli anni Cinquanta e svolge diversi servizi: una Scuola Materna paritaria, una Casa Famiglia, (cioè una struttura residenziale per minori in situazioni familiari pregiudizievoli), un servizio di Pronta Accoglienza per donne in difficoltà, oltre ad un centro diurno denominato “Arcobleno”, destinato ai minori che vivono disagi familiari, sociali o economici. Con la gioia nel cuore di chi tende la propria mano per compiere una buona azione a favore degli altri, i membri del sodalizio apolitico e senza scopo di lucro, hanno portato numerosi doni al “Palazzolo”. Tutti destinati ai più piccoli: peluche, indumenti, caramelle della Sila Gum di Lamezia Terme, dolciumi di vario genere, e le bibite di Acqua Calabria. Ad accoglierli con particolare entusiasmo è stata la Madre Superiora Suor Gelmina dalle cui parole è arrivato un eloquente messaggio:  “Facciamo fatica ad affrontare il quotidiano, ma la solidarietà di molti ci permette di andare avanti”. Poi in un clima di festa in cui, in prossimità dell’8 maggio, “Spazi e …note di Conversazione” è stata mamma per un giorno, il taglio di una deliziosa e colorata torta è stato affidato alla Presidente Angela Palaia e all’imprenditore Cesare Cristofaro, che già in diverse occasioni ha camminato a braccetto con la solidarietà. (R.M.)

ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA