Politeama, presentato il cartellone della nuova stagione

Dopo anni difficili torna anche la lirica 

Una nuova stagione teatrale che vuole sorprendere. Non a caso la rassegna è racchiusa dall’eloquente sottotitolo Che spettacolo!.

L’ esclamazione più adatta per esprimere apprezzamento e stupore per la nuova programmazione del teatro Politeama, che aprirà ancora una volta le porte alla città a partire dal prossimo 19 novembre.

La serata inaugurale è affidata alla classe e al fascino di un’artista riconosciuta a livello internazionale, Ute Lemper, per poi proseguire con i musical, la danza,  le orchestre dal vivo, e la lirica.

Quest’ultima torna dopo anni per un’unica serata quando andrà in scena “La Bohème”.

Un motivo di vanto, una sfida vinta per la macchina organizzativa e per quella amministrativa che è riuscita a garantire un evento culturale atteso e che ottiene da sempre un grande consenso come dimostrano i circa 500 abbonati annuali.

Pur non rinunciando alla qualità la Fondazione Politeama è riuscita quasi “miracolosamente” a contenere in maniera esemplare le spese impiegando per l’intera programmazione  circa 380 mila euro.

Torna anche la rassegna “Musica e Cinema” compresa nello stesso cartellone per la sua quarta edizione che sarà all’insegna degli approfondimenti cinematografici.