Sorpreso a spacciare droga, marocchino in manette

E’ scattato l’arresto per un cittadino marocchino sorpreso a cedere droga ad un suo connazionale. Si tratta di E. A., classe ’58, residente a Sellia Marina, coniugato, venditore ambulante, a cui gli viene contestato il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A seguito di mirati controlli, l”uomo è stato beccato nel pomeriggio dello scorso 15 dicembre mentre cedeva una dose di hashish. Arrestato, su disposizione dell’Autorita’ Giudiziaria, è stato posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Ieri mattina il fermo è stato convalidato senza nessuna prescrizione.
(R.M.)