Ospedale Pugliese, muore neonata dopo antibiotici

La Procura di Catanzaro indaga

La Procura della Repubblica di Catanzaro ha aperto un fascicolo sulla morte di una neonata nell’ospedale Pugliese del capoluogo.

 La piccola di appena due giorni è morta nel reparto neonatale il 29 agosto scorso a seguito, secondo quanto si è appreso, di una infezione polmonare.

La bimba era venuta alla luce con parto cesareo al termine di una gravidanza senza problemi. Subito dopo la nascita, però, i medici erano intervenuti sottoponendo la piccola a una cura antibiotica.

Dopo due giorni, purtroppo, il decesso. I genitori, una coppia residente in provincia di Catanzaro, hanno dato mandato a un legale di fiducia di presentare un esposto denuncia alla magistratura.

Gli investigatori del Nisa (Nucleo Investigativo Sanità e ambiente), a cui sono state delegate le indagini, hanno sequestrato le cartelle cliniche della mamma e della neonata.

Nelle prossime ore verrà affidato l’incarico a un pool di periti per effettuare l’autopsia. – ANSA-