Nuovo regolamento ambulanti, Pisano-Gironda: “Urge supporto Asp”

“Il nuovo regolamento per il commercio nelle aree pubbliche, attualmente al vaglio delle commissioni alle attività economiche e bilancio non può passare senza che ci sia il supporto concreto dell’Asp di Catanzaro”. Lo hanno affermato il capogruppo e il consigliere di Officine del Sud, Giuseppe Pisano e Francesco Gironda. “La bozza di regolamento, predisposta proprio dall’Asp, e poi sviluppata dalla Polizia locale in collaborazione con il settore comunale alle attività economiche, non crediamo sia risolutiva delle tante problematiche del settore nella città capoluogo”.

Pisano e Gironda hanno aggiunto: “Le nostre perplessità nascono, per esempio, dalle discrepanze di metodo che il nuovo regolamento avrebbe, per esempio, rispetto alla normativa, già introdotta da Palazzo De Nobili, sui carrellati presenti su suolo pubblico. Se, infatti, quest’ultimo strumento ha avuto il merito di mettere ordine al comparto specifico, il primo non ci sembra faccia altro se non cristallizzare la situazione esistente. Va da sé che noi non siamo per niente favorevoli a questa che riteniamo una pseudo sanatoria”. I due consiglieri di Officine del sud hanno proseguito: “Non siamo assolutamente contrari al commercio ambulante, però vorremmo che fossero rispettate le regole.

 

Per questo motivo chiediamo che nei lavori delle due commissioni, e siamo sicuri che i presidenti Consolante e Talarico ascolteranno le nostre legittime perplessità, ci sia una partecipazione attiva da parte dell’Asp. Speriamo – hanno concluso – che quanto da noi sostenuto venga unanimemente condivisa dall’intera maggioranza e dal Consiglio comunale”.

Fonte