Lamezia Terme, scoperto arsenale in casa di un usuraio

​Operazione “Buitre Malo”: sequestrato arsenale, ordigni esplosivi, materiale esplodente e denaro contante.

Sono stati trovati dalla Guardia di finanza in casa del presunto usuraio destinatario due giorni fa di una misura cautelare personale disposta dal gip di Lamezia Terme, su richiesta della procura.

I particolari saranno illustrati dal procuratore Salvatore Curcio e dal comandante provinciale di Catanzaro, il generale Dario Solombrino, alle 11 presso la sede del gruppo della Guardia di finanza di Lamezia Terme.

     

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Fonte