Tradito dall’ odore di ‘maria’: in arresto 60enne

Durante un controllo i carabinieri ne scoprono 12 chili in un auto

Portava tranquillamente nel bagagliaio  ben 12 chili di marijuana.

Purtroppo per lui una pattuglia di Carabinieri lo ha fermato ad un posto di blocco di routine sulla SS106.

Appena abbassato il finestrino i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di SEllia Marina sono stati investiti dal forte ed inconfondibile odore di stupefacente.

Inevitabilmente è scattato il controllo al cofano dell’auto dove con relativa sorpresa i carabinieri hanno trovato il grosso quantitativo di ‘maria’ suddiviso in 22 sacchetti di cellophane.

E così per il sessantenne G.B., nato a Crotone ma residente a Petronà, sono scattati gli arresti per detenzione di droga ai fini dello spaccio.

L’uomo è stato associato al carcere di Catanzaro.