Fusto sospetto rinvenuto e sequestrato su una spiaggia dello Jonio

Un fusto sospetto da 50 litri, in cattivo stato di conservazione, è stato segnalato e poi rinvenuto sulla spiaggia di Santa Caterina dello Jonio, nel basso Soveratese.

Dai dati strumentali subito effettuati è emersa una leggera misurazione di sostanze organiche volatili, tipo acetone, ammoniaca, solventi ma nessuna presenza di radioattività.
Il magistrato di turno ha autorizzato il recupero e messa in sicurezza attraverso il nucleo NBCR dei Vigili del Fuoco ed il susseguente sequestro da parte dei Carabinieri della compagnia di Soverato.